Contattaci: scrivi a info@inst-el.org oppure telefona allo 0427 908845 per qualsiasi richiesta.

Per motivi di organizzazione interna non è momentaneamente garantita una risposta telefonica. Vi invitiamo pertanto ad utilizzare il modulo "Contatto rapido" o la posta elettronica per informazioni e chiarimenti. Grazie.

Ci scusiamo per il disservizio.

L’energia idroelettrica è quel tipo di energia che sfrutta la trasformazione dell’energia potenziale gravitazionale (posseduta da masse d’acqua in quota) in energia cinetica nel superamento di un dislivello. Tale energia viene convertita quindi in energia elettrica attraverso una turbina. Nel caso di Inst. El. la turbina in questione è la cosiddetta coclea idraulica o vite perpetua a forza idraulica, una specie di vite che fino a poco tempo fa era utilizzata come migliore sistema di sollevamento delle acque o di liquidi in genere nel campo dell’irrigazione e anche dell’industria.

Impianto a turbina a coclea sito in Sedegliano da Ins.El. snc

Impianto a turbina a coclea realizzato da noi a Sedegliano (UD)

La Ritz-Atro (assorbita ora dal gruppo Andritz Gmbh), azienda partner di Inst. El. in quest’area, ha scoperto casualmente, per via di un freno difettoso, che una delle sue coclee idrauliche ruotava velocemente in senso inverso quando il motore era fermo in manutenzione. Analizzato il fatto, il reparto sperimentale Ritz-Atro in pochi anni è arrivato ad una ottimizzazione del sistema, brevettato, di convogliamento dell’acqua nella coclea idraulica al fine di ottenere Energia Elettrica.
Ora è quindi utilizzata anche per la produzione di energia elettrica e negli ultimi tempi sono sempre di più coloro che scelgono questa alternativa alle turbine tradizionali soprattutto per i vantaggi economici che ne derivano.

Tali vantaggi si possono ricondurre sicuramente ai minori costi nella realizzazione delle opere edili, alla mancanza di sistemi che filtrano l’acqua per evitare che foglie e detriti impediscano il regolare funzionamento della turbina e quindi, conseguentemente ai minori costi di manutenzione. Non è da dimenticare anche il fatto che tale impianto non impedisce alla fauna ittica il passaggio per cui, nel caso di torrenti, non si rendono necessarie opere edili per la risalita dei pesci.